Dizionario Risorse Umane (in inglese)

Hai mai sentito parlare di employer branding o talent management? Se lavori nel dipartimento delle Risorse Umane siamo sicuri di sì. Come tanti altri dipartimenti, anche quello di HR ha un vocabolario proprio ricco di anglicismi e termini in inglese.

In generale, gli anglicismi sono sempre più frequenti nella lingua italiana e sono ormai parte della nostra quotidianità, ma quando parliamo di business, si sa, entrano in gioco tanti tecnicismi che solo “gli esperti del mestiere” spesso sanno utilizzare correttamente. Per questo abbiamo preparato questo dizionario per le Risorse Umane (in inglese).

Se vuoi ripassare le parole inglesi più utilizzate da un HR Specialist, diamo un’occhiata a questo vocabolario!

dizionario-blog-twenix-1

Anglicismi delle Risorse Umane

 

  • Application

Candidatura a un posto di lavoro. Richiesta verbale o scritta della volontà di candidarsi ad un’offerta di lavoro. Con questo termine ci si riferisce anche al formulario che il candidato deve compilare per inoltrare la sua candidatura.

  • Benefit

Agevolazioni, benefici. I benefit sono tutti quei benefici che un’azienda può offrire ai suoi dipendenti: ticket per i ristoranti, assicurazione medica privata, formazione. Si può parlare di benefit anche in riferimento al salario.

  • Career Plan

Piano di sviluppo professionale. Il Career Plan è un percorso personalizzato in base ad ogni dipendente per determinare la sua crescita professionale all’interno dell’azienda, tenendo in conto le sue abilità, le sue aspirazioni e la sua performance.

  • Deadline

Scadenza. Questo anglicismo è diffuso in tutti i contesti lavorativi. Si utilizza per indicare il limite di tempo - con una data concreta - per presentare un progetto di qualsiasi natura.

  • Expectation

Aspettativa, attesa. È il sentimento che indica l’aspettativa che qualcosa accadrà o potrebbe accadere in futuro. 

  • Feedback

Commento, opinione o riscontro. Il feedback può avere una sfumatura positiva o costruttiva. Nel primo caso, si utilizza per incentivare una buona practica di un dipendente, nel secondo caso, per correggere alcuni aspetti dello stesso.

  • Gratitude

Riconoscenza. Questo termine nasce per esprimere il sentimento di stima, per ringraziare e riconoscere gli aspetti positivi di una persona. 

  • Hunting

Ricerca attiva di profili professionali. In gergo manageriale la “caccia dei talenti” è estremamente utile per posti di lavoro altamente qualificati, per posizioni che devono essere ricoperte velocemente o quando si ricercano figure professionali senza voler esporre la propria azienda in canali di ricerca.

  • Interview

Colloquio di lavoro. È un incontro conoscitivo tra un candidato e il personale delle Risorse Umane (e non solo). 

  • Leadership

Abilità di ispirare, guidare e dirigere. La leadership è l’insieme di tutte le doti, qualità o caratteristiche che definiscono un leader, cioè una persona in grado di dirigere un team o di influenzare positivamente i dipendenti.

  • Mobbing

Comportamento ostile all’interno di un’azienda ai danni di un dipendente.Il mobbing si riferisce a qualsiasi forma di intimidazione, isolamento o pressione che si effettua ai danni di un dipendente da parte un mobber - un superiore o responsabile, o altri dipendenti - i cui effetti psicologici sono disastrosi.

  • Negotiation

Trattativa. Si definisce negoziazione con processo interpersonale e decisionale, in cui bisogna raggiungere un accordo considerando gli interessi delle due parti.

  •  Onboarding

    Processo di formazione. Un processo di onboarding è indispensabile per formare i nuovi dipendenti all’interno dell’azienda. Lo scopo è quello di fargli conoscere la cultura aziendale, il prodotto, il funzionamento di altri dipartimenti e soprattutto, il suo ruolo all’interno della compagnia. 

  • Payroll

Libro paga, contabilità. Il payroll non si limita solo all’elaborazione delle buste paga dei dipendenti, ma si riferisce anche alla preparazione dei documenti necessari all’assunzione e alla rilevazione delle presenze.

  • Qualification


    Qualifica, titolo, requisito o certificato. Ci si riferisce o ad una particolare abilità che rendono un candidato idoneo per una posizione o ad un certificato ottenuto in seguito di un qualsiasi corso di formazione che dimostra le skills acquisite.

  • Retention

Mantenimento, conservazione. Nell’ambito delle Risorse Umane si utilizza questo termine riferendosi a tutte quelle attività o strategie volte a fidelizzare o a conservare il talento dei dipendenti.

  • Strike

Sciopero dei lavoratori. Manifestazione dei lavoratori per tutelare i loro interessi. In genere prevede un’interruzione dell’attività produttiva.

  • Turnover

Rotazione. Ci si riferisce all’avvicendamento della manodopera o sostituzione del personale.

  • Unconventional

Insolito, alternativo. Aggettivo che si riferisce al comportamento insolito di una persona o ad una maniera totalmente diversa ed alternativa di gestire una situazione.

  • Vacancy

    Posizione aperta. In generale si parla di vacancy come posto libero, ma nel gergo aziendale, indica la posizione aperta che va ricoperta con un’assunzione.

vocabolario-risorse-umane

 

Perché l’inglese è utile per le Risorse Umane

Attualmente il mercato lavorativo sta sperimentato un cambiamento costante ed è necessario essere pronti alle nuove sfide che esso porta con sé. Per questa ragione l’inglese è uno strumento indispensabile per rimanere aggiornati e per attrarre il miglior talento.

Gli anglicismi utilizzati in Italia sono il frutto di nuove tecnologie di lavoro e “perks” (benefici ed incentivi) che aiutano a conservare il talento dei professionisti nelle aziende e, di conseguenza, incrementano la produttività dei team.

In Twenix, oltre ad offrire micro-corsi specifici per il dipartimento di HR e professionisti del settore che vogliono migliorare il loro Business English, diamo la possibilità alle Risorse Umane di raccontarci le loro esigenze di formazione aziendale per tutto il team e gestire insieme tutta la formazione linguistica per crescere all’unisono. 

 

Nueva llamada a la acción